Tributario.it

I)Commissioni Tributarie Provinciali-ampliamento della giurisdizione- attivazione delle Agenzie....
II) Codici tributo MOD F24.

L'art. 12 c.2,Legge n.4448/2001 (Fin. 2000) sostituendo l'art,2 DLGS n.546/92
ha praticamente attribuito alla Giurisdizione delle Commissioni Tributarie Provinciali:
e Regionali "Tutte le controversie aventi ad oggetto i tributi di ogni genere e specie"
Tanto premesso,ci domandiamo se l'attivazione della Agenzie Entrate e delle altre Agenzie Fiscali,quali quelle alle Dogane,al Territorio al Demanio(D:LGS n.300/99);
[subentrate dal 1-1-2001 al Ministero delle Finanze,ai sensi dell'art. 17 Statuto,approvato con Delibera n.6 G.U. n.42/01];
nonchè l'attivazione degli Uffici locali Entrate e la sospensione dei
centri di Servizio (provv Dir.Ce 7-12-2000) possano avere un qualche riflesso nel Processo Tributario
come regolato dal D.LGS. N.546/92 con particolare riguardo al concetto di "parte"
ed alla "capacità di stare in giudizio" Riteniamo che le dette innovazioni e la riorganizazione
degli uffici finanziari non abbiano alcuna influenza sul processo Tributario,se non per la "determinazione" degli Uffici stessi
che oggi nei vari atti e ricorsi sarasnno chiamati
"Agenzie delle Entrate.. Ufficio locale di.." invece che "Ufficio Imposte Dirette" "Uffici Iva" ecc.. ecc..
Concludendo ai sensi dell'art. 10 D.LGS. 546/92 "Parte" nel processo tributario è sempre :"l'Ufficio del Ministero delle Finanze... che ha emanato l'Atto impugnato..."
che,nella maggior parte dei casi per i debiti erariali (Imposte Dirette,Iva) è "l'Ufficio locale delle Entrate"
del luogo dove il contribuente ha il Domicilio Fiscale (vedi C. n.71/E/2000)
a norma del successivo art. n 11,(capacità di stare in giudiuzio) ha capacità di stare in giudizio:
"direttamente o mediante l'Ufficio del Contenzioso delle Direz. Regionali" salva la facoltà di farsi assistere dall'Avvocato dello Stato."-
"per quanto riguarda l'Ente locale"..."esso può stare in giudizio per il tramite degli Organi competenti alla rappresentanza previsti dal proprio Ordinamento- ai sensi dell'art.36 L.8/6/90 n.142-"
così la C.M n.98/E/96
Ricordiamo però che la L.n.142 è stata abrogata dal D.LGS.n. art. n. 274,sul nuovo:"Ordinamento Enti Locali".
Ricordiamo ancora che il DPR n.107/2001(Supplemento Irdinario n.78/L Gazzetta U. 10-4-2001)
ha soppresso il DPR n.787/1980 sui Centri di Servizio ma non l'art.10 de detto DPR 787/80 che è sempre in vigore (richiamato 20 c.3 D.LGSn.546/92;sui riflessi si veda circ.n.14/E/1-2-2002 Agenzia delle Entrate)

Dottor F.Spina-consulenze tributarie-
Di seguito riportiamo i codici tributo per modelli F24-
(versamenti per tutti i contribuenti
con o senza partita Iva)

4001-irpef-saldo-
4033-irpef-
-acconto 1° rata-
4034-irpef-acconto 2°o
in unica soluzione-
3817-irpef addizionale comunale-
3801-addizionale regionale irpef-
6099-iva nnauale-
6493-integrazione iva a parametri-
6494-adeguamento iva studi di settore-
2100-irpeg-
2112-irpeg-acconto 1° rata-
2113-irpeg-acconto 2° rata o unica soluzione-

<<< home